TORNA ALLE AZIENDE DISTRIBUITE
FREDERIC MABILEAU

  Francia   |  Loira  

PRESENTAZIONE

Fin dal 1620 la famiglia Mabileau ha lavorato le vigne. Nel 1900, René Mabileau partecipò all'Esposizione Universale di Parigi. Ispirato da suo padre, Fréderic Mabileau scoprì le gioie della vigna e del vino e piantò le sue prime vigne di cabernet franc nel 1988 e 89 a Saint Nicolas de Bourgueil, sulla parcella "Rouillères" che apparteneva a Nathalie Mabileau, divenuta sua sposa. Oggi il "giardino" di Fréderic e Nathalie si estende su 28 ettari, dove è forte l'impegno per donare un'anima alle vigne ed ai vini grazie all'incontro di tradizione e modernità. Saint Nicolas de Bourgueil, Buorgueil, Saumur, Anjou... vini di Loira dalle multiple sfaccettature, frutti di un lavoro rigoroso e appassionato.

Saint Nicolas de Bourgueil ottenne l'appellation (a.o.c.) nel 1937 e si estende su 1080 ettari. Questa denominazione permette di produrre solo vini rossi principalmente da uve cabernet franc, con eventualmente un percentuale massima del 10% di cabernet sauvignon. Il clima è temperato e leggermente oceanico e i vigneti sono protetti dal vento dalle foreste a nord. Per semplificare, due tipi di terreni si distinguono in questa zona: suoli argilloso-silicei a tendenza calcarea, che danno vini strutturati, mentre più a sud, verso il fiume Loira, si trovano suoli silicei, sabbiosi o ciottolosi, chiamati "graviers" dove si producono vini più fruttati.

Nel 2005 fu presa la decisione di adottare tecniche agricole esclusivamente "bio" e di ottenere la certificazione Ecocert. Questa scelta, coerente con il percorso storico di "vigneron", ha riavvicinato l'azienda ad una visione della viticoltura più viva e tradizionale. Questo percorso naturale ha avuto come naturale conseguenza quella di esplorare anche le vie del biodinamico, che ha di base l'obiettivo di ripristinare e intensificare con mezzi naturali la vita organica della vigna ottimizzando gli scambi tra la pianta e il suo ambiente. Si tratta in sostanza di un ritorno all'essenziale, con la presa di coscienza del proprio ruolo in un ecosistema fragile, dove il ruolo di un coltivatore, se ce n'è uno, è quello di preservare il più a lungo possibile questo equilibrio incerto. Anche se il lavoro in questo modo è meno facile, tutto ciò dona un senso più ampio al bel mestiere di "vigneron".

Da Fréderic Mabileau la vendemmia è manuale e si effettua in piccole cassette, al fine di evitare la triturazione e l'ossidazione delle uve. Ciò facilita la cernita delle uve appena arrivate in cantina, dove vengono per prima cosa poste su tapis roulant per una loro attenta selezione prima della vinificazione.



CONTATTI

Frédéric Mabileau Vigneron
6 Rue du Pressoir
37140 Saint Nicolas de Bourgueil
GPS : lat 47.284557 / long : 0.126064

Tél : 02.47.97.79.58
Fax : 02.47.97.45.19

www.fredericmabileau.com